Il grasso? Lo assorbono i batteri intestinali

Mangiamo una bella pizza fumante o un piatto di pasta condito nella migliore tradizione della cucina italiana e, oltre a godercene i sapori, pensiamo che stiamo ingerendo carburante per il nostro sostentamento. Semplificando, possiamo dire che il processo digestivo trasforma il cibo in energia, un processo che non sarebbe possibile (o sarebbe per lo meno molto poco efficiente) se nel nostro intestino non ci fossero i microbi.

Leggi il resto sull’Aula di Scienze.

La ricerca nonostante tutto

“Cosa mi aspetto per il prossimo futuro? Spero di poter finalmente finanziare in maniera adeguata le ricerche mie e del mio gruppo su questi batteri estremofili per vedere quanto sono davvero diffusi negli oceani”. Per una volta, Daniele Brunelli, geologo dell’Università di Modena e Reggio Emilia, vorrebbe non essere costretto a fare le nozze coi fichi secchi e chissà che in questa occasione la copertina che Nature Geoscience ha dedicato a uno dei suoi ultimi studi non aiuti ad aprire qualche porta.

Leggi l’articolo completo su progettoinsider.it